Un giardino incantato

Immagine

Nella Bassa Padovana, nel paese di Sant’Elena, si erge una singolare costruzione, che ricorda un castello medievale, ma i cui colori e materiali costruttivi sono insolitamente moderni.

La villa porta il nome di Miari – De Cumani ricordando il matrimonio di Felice Miari e Antonia de Cumani, in seguito al quale ebbe l’attuale conformazione.

Pare che le terre intorno all’edificio fossero già coltivate nel X secolo da monaci olivetani, che le cedettero successivamente alla famiglia Cumani, una delle più antiche della nobiltà padovana. La villa testimonia l’antica grandezza conservando un ricco archivio di documenti e alcune opere di artisti veneziani, fra cui spiccano alcune tele di Palma il Giovane.

Felice Miari era l’erede di una famiglia bellunese, personaggio interessante e moderno, legato alle istanze intellettuali del suo tempo chiamò l’architetto Osvaldo Paoletti, allievo di Giuseppe Jappelli a restaurare il complesso e soprattutto a dare una nuova conformazione al parco, che divenne un interessante esempio di giardino romantico. Questo fu modificato e comparvero suggestivi edifici in stile neo-gotico, tra cui una singolare cappella dedicata al culto laico di Cavour, considerato Padre della Patria a pochi anni dall’annessione del Veneto al regno d’Italia. Il tutto in un parco che porta nomi suggestivi (Prati fioriti, Prato delle Streghe, Isola del Castellaccio, Lago Oscuro…)

Immagine

Il parco versa da alcuni anni in uno stato di abbandono, come purtroppo accade per molti giardini di dimore storiche della Regione del Veneto. Se ne parlerà il 3-4 aprile 2014 durante il XXIV corso di aggiornamento sul giardino storico presso l’Archivio Antico di Palazzo del Bo, a Padova. Villeggiare sarà presente con un breve intervento proprio sul parco di Villa Miari – de Cumani. Trovate maggiori informazioni seguendo il link: http://www.unipd.it/ilbo/sites/unipd.it.ilbo/files/RESTAURO%202014.pdf

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s